Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Un concorso per dare una “pronuncia” a Kaspersky

05 Mar 2010

UserFarm, la prima piattaforma di crowdsourcing audiovisivo in
Europa, promuove un concorso per aspiranti creativi pronti a
misurarsi con la pronuncia del nome di una delle più note società
produttrici di software antivirus al mondo: Kaspersky Lab.

I partecipanti al concorso potranno dare libero sfogo alla propria
creatività reinterpretando liberamente la pronuncia e il
significato della parola “Kaspersky”. I contributi più
fantasiosi e simpatici saranno premiati con 100 software antivirus
Kaspersky Internet Security 2010 validi per un anno e installabili
su tre diversi pc.

I vertici di Kaspersky Lab dopo aver commissionato un’indagine
sulla riconoscibilità del proprio marchio si sono resi conto che
spesso la pronuncia del nome Kaspersky può dare origine a curiose
e personalissime interpretazioni. Da qui l’idea di affidare a
UserFarm il compito di coinvolgere la propria community per farla
interagire con le diverse possibili sfumature del brand attraverso
la realizzazione di interviste, candid-camera e gag che ruotino
attorno al nome ‘Kaspersky’.

Non sono richieste competenze tecniche particolari, non ci sono
limitazioni di durata né requisiti sui dispositivi (possono essere
utilizzati telefonini come videocamere Hd). L’unico requisito
fondamentale è che il contributo sia chiaro e che non risulti
fuori-tema.
Con tutti i materiali pervenuti entro il 26 aprile 2009 verrà
realizzato un breve e semiserio video-reportage sull’identità
italiana di Kaspersky. Il filmato verrò poi diffuso via internet
per presentare il brand ad un più ampio pubblico.

I commenti sono chiusi.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link