Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Una “Swastika” all’attacco degli utenti Facebook

Un nuovo gruppo hacker denominato “Team Swastika” pubblica oltre 10mila username e password degli iscritti al social network. L’allarme di Trend Micro: “Gli effetti possono essere disastrosi”

19 Ott 2011

Facebook nel mirino degli hacker. Trend Micro ha scoperto un
massiccio attacco nei confronti degli utenti del social
network.
"Un nuovo gruppo hacker, denominato Team Swastika e comparso
sulla scena solo sei giorni fa, ha pubblicato oggi su Pastebin gli
username e le password di oltre 10.000 utenti di Facebook in tutto
il mondo – spiega Rik Ferguson ricercatore ed esperto di minacce
informatiche – L’attacco è apparentemente senza motivo ma gli
effetti su una scala così vasta possono essere disastrosi, in modo
particolare se le password rivelate sono utilizzate su account
multipli". In questo modo – avverte Trend Micro – si può
controllare l’utilizzo dei servizi di posta elettronica,
ottenendo le password per altri servizi importanti attraverso il
reset e la conferma via mail dei dati.