Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Versione 1.3 per l’Antivirus Cloud

04 Nov 2010

Panda Security, The Cloud Security Company, presenta Panda Cloud
Antivirus 1.3, la nuova versione del servizio anti-malware cloud
based per utenti domestici.

Questa release include una nuova funzionalità di protezione da
siti web pericolosi, unita a miglioramenti nell’utilizzo per gli
utenti, sia nell’edizione gratuita sia nella Pro a pagamento.
Entrambe le versioni forniscono protezione in tempo reale, con un
minimo impatto sulle risorse del computer.

Con l’aggiunta di un livello di protezione, Panda Cloud Antivirus
1.3 include un Url e una funzione di web filtering che blocca tutti
i siti pericolosi prima che possano sfruttare vulnerabilità e
causare danni agli utenti. Per coloro che utilizzano l’edizione
gratuita sono previsti aggiornamenti automatici e trasparenti
all’ultima versione del programma, uniti all’eliminazione di
ogni tipo di messaggio pubblicitario pop-up, caratteristiche in
precedenza incluse solo in Panda Cloud Antivirus Pro. Inoltre,
entrambe le edizioni includono un nuovo Cestino e componenti di
Quarantena che semplificano la gestione delle minacce rilevate.

“In Panda Security riteniamo che ogni utente domestico debba
poter usufruire di un’eccellente soluzione di sicurezza, non solo
per la propria protezione, ma anche per quella della comunità
online – spiega Pedro Bustamante, senior research advisor di Panda
Security -. Panda Cloud Antivirus 1.3 free edition continua a
garantire la miglior protezione in modo completamente gratuito,
senza alcun pop-up, mentre la versione Pro si conferma un ottimo
investimento in sicurezza, ad un prezzo contenuto.”

Al centro di Cloud Antivirus si staglia l’Intelligenza
Collettiva, la tecnologia proprietaria di Panda Security che
raccoglie e processa in maniera automatica milioni di esemplari di
malware nella cloud. In un recente test comparativo realizzato da
Av-Test.org su programmi antivirus gratuiti, incluso nel “Q2
Product Review and Certification Report”, la soluzione di Panda
Security ha ottenuto il primo posto, con una rilevazione del 99.87%
del malware utilizzato. Anche in precedenti prove, Panda ha
registrato livelli elevati nell’individuazione di minacce, con il
99.2% nel test di AV-Comparatives.org del febbraio scorso e il
99.7% nella prova effettuata da PcSecurityLabs a maggio.

Panda Cloud Antivirus, disponibile in 20 lingue, continua a
ottenere riconoscimenti prestigiosi dal settore per la propria
capacità di fornire protezione in tempo reale con il minimo
impatto sulle performance del Pc. È recente anche il titolo di
Runner-Up assegnato dal Wall Street Journal durante i Technology
Innovation Awards ed è stato scelto come prodotto Editor’s
Choice da PcMag.com nella categoria dei software antivirus
gratuiti.

I commenti sono chiusi.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link