Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Virtualizzazione e cloud, grandi imprese pronte alla sfida

Secondo una ricerca Idc-Fujitsu solo il 4% delle aziende non ha ancora implementato processi di migrazione. E la nuvola non convince solo il 5%. Più difficile la diffusione tra le organizzazioni con meno di 500 addetti dove il tasso di adozione si attesta al 25%

20 Ott 2011

Il 96% delle aziende di grandi dimensioni ha adottato o sta
pensando di adottare nei prossimi mesi soluzioni di virtualizzazion
a fronte di un 72% che ha già messo in campo progetti in ambito
cloud. Sono i dati che emergono da una ricerca condotta da Idc
Italia in collaborazione con Fujitsu che, però, evidenziano come
la virtualizzazione stenti a decollare nelle imprese con meno di
500 dipendenti, dove il tasso di adozione è solamente del 25%, con
quasi il 40% che dichiara di non aver intenzione di usufruirne in
futuro. Altissima invece è la percentuale delle grandi aziende con
oltre 1.000 dipendenti con cifre che sfiorano il 90%, che precedono
le aziende da 500 a 999 (63%). Passando all’analisi delle
tipologie di mercato, i Servizi arrivano primi per adozione con
l’88%, seguiti da Finanza (85%), Commercio (83%), Industria (80%)
e PA/Sanità/Educazione (60%).

Naturalmente l’adozione della virtualizzazione raggiunge le cifre
più alte nelle imprese dotate di 10 o più server (88%) e in
quelle con 250 o più PC (91%). Infine, i maggiori progetti di
Virtualizzazione sono in ambito server e storage (73%).

Secondo lo studio il cloud computing ha una percentuale di adozione
del 72%. Come per la virtualizzazione soffrono le aziende con meno
di addetti che fanno registrare una percentuale del 25%. Le grandi
dimensioni sono una caratteristica che sta spingendo al momento il
cloud: 84% nelle aziende con oltre 2.000 dipendenti.
Interessante anche per la nuvola, l'analisi per mercati
verticali, dove si nota il maggiore livello di adozione nei settori
Finance e Industria seguiti a breve distanza da Servizi e
Commercio, fanalino di coda il settore della PA.

“In uno scenario globale contraddistinto da business in fase
calante o di ripresa e da aziende che cercano di riconquistare il
proprio vantaggio competitivo, cloud computing e virtualizzazione
rappresentano soluzioni capaci di ridurre e rendere variabili costi
che pesano di solito come un macigno sugli investimenti aziendali –
spiega Giuseppe Magni, direttore Marketing di Fujitsu Technology
Solutions – La nostra strategia, analizzato in maniera esaustiva lo
stato dell’arte del mercato, consiste nell’incentivare e creare
facilitazioni per le aziende affinché possano dotarsi di soluzioni
accessibili, aperte e disponibili su scala globale”.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link