Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

VMware acquisisce Zimbra per espandere l’offerta cloud

La tecnologia, finora proprietà di Yahoo!, offre soluzioni di collaborazione e di messaggistica d’avanguardia

13 Gen 2010

VMware mette gli occhi su Zimbra. L’azienda specializzata nello
sviluppo soluzioni di virtualizzazione per ambienti desktop, data
center e cloud, ha annunciato di aver siglato un accordo con Yahoo!
per l’acquisizione della tecnologia Zimbra che offre soluzioni di
collaborazione e messaggistica d'avanguardia. Si tratta, nello
specifico, di una soluzione open source di email e collaboration,
con oltre 55 milioni di caselle di posta elettronica.
L’acquisizione rientra nella strategia di VMware di offrire
soluzioni in grado di semplificare la complessità di data center,
desktop e sviluppo di applicazioni e servizi IT, e di offrire un
approccio nuovo e più efficiente all’IT.

“Riteniamo che nei prossimi anni sempre più organizzazioni,
soprattutto di piccole e medie dimensioni, sceglieranno soluzioni
IT in grado di semplificare l’esperienza utente – spiega Brian
Byun, Vice President e General Manager, Cloud Services di VMware -.
Zimbra è un ottimo esempio di soluzione scalabile che può
trasformare implementazioni più contenute e portarle verso il
cloud. L’acquisizione di Zimbra è un tassello importante verso
un’offerta crescente di soluzioni che possono essere offerte come
virtual appliance o da un cloud service provider. Siamo entusiasti
dell’ingresso del team Zimbra nella famiglia Vmware.”

Vmware ha in programma di supportare i prodotti Zimbra esistenti e
l’impegno per l’open source e al tempo stesso di ottimizzare i
prodotti Zimbra per l’infrastruttura cloud basata su vSphere,
accanto alle soluzioni di messaggistica e di collaboration di
Microsoft e Ibm.

Secondo l’accordo, VMware acquisterà tutta la tecnologia e la
proprietà intellettuale di Zimbra. Yahoo!, dal canto suo, avrà il
diritto di continuare a utilizzare la tecnologia Zimbra nei propri
servizi di comunicazione, inclusi Yahoo! Mail e Yahoo!
Calendar.

“La tecnologia Zimbra ha giocato e continua a giocare un ruolo
importante nei nostri prodotti di comunicazione e rappresenta un
elemento chiave di Yahoo! Mail e Yahoo! Calendar” Ha dichiarato
Bryan Lamkin, senior vice president, Yahoo!, “Vmware si occuperà
di gestire nel migliore dei modi i clienti e i partner di
Zimbra.”

L’acquisizione verrà finalizzata nel primo trimestre del
2010.
Come divisione di prodotto indipendente di Yahoo!, nel 2009 Zimbra
ha ottenuto una crescita dell’86% di caselle email e del 165% fra
i clienti delle Piccole e Medie Aziende.

I commenti sono chiusi.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link