Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

2 giugno, il Quirinale festeggia all’insegna dell’hi-tech

In occasione del 150esimo la Presidenza della Repubblica organizza una diretta Web delle celebrazioni e attiva una rete wireless. In un e-book Treccani racconta la storia del nostro Paese

01 Giu 2011

Giorgio Napolitano regalerà ai 31 capi di stato e ai capi
delegazione dei paesi invitati domani al Quirinale al pranzo
d'onore per i 150 anni dell’unità d’Italia una ristampa
curata dalla Treccani del volume che fu pubblicato nel 1911 per
celebrare i primi cinquanta anni dell'Italia unita. Da domani
lo stesso volume in formato e-book, insieme ad altri realizzati per
l'occasione, sarà consultabile e scaricabile dal sito web del
Quirinale. I libri digitali saranno consultabili su dispositivi
portatili disponibili all'interno del Quirinale.

Sul sito www.quirinale.it si potranno inoltre seguire in diretta
video tutti i momenti pubblici della giornata, molti dei quali
saranno trasmessi in diretta dalle reti della Rai. Fra l'altro,
i telespettatori potranno seguire l'arrivo delle delegazioni
internazionali, il concerto dell'Orchestra da Camera di Santa
Cecilia (eseguirà brani di Vivaldi nella Cappella Paolina), i
discorsi ufficiali di Napolitano e del segretario generale
dell'Onu Ban Ki-moon al pranzo ufficiale.

Il Quirinale ha inoltre predisposto una rete wireless a larga banda
denominata “2 giugno” che sarà a disposizione degli ospiti,
dei giornalisti accreditati e dei cittadini che affluiranno nel
Palazzo sabato, per l'apertura straordinaria del museo delle
Carrozze, e domenica nei Giardini accessibili dalle 10 alle 18.