Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Gli europei “accendono” 10 mln di XBox

13 Nov 2009

Xbox 360 ha annunciato oggi di aver venduto le proprie console a 10
milioni di persone in EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa) in soli
quattro anni. Il raggiungimento di questa soglia indica che Xbox
360 è la sola console a vantare quest'anno una crescita su
base annua nella regione1. A partire da martedì 17 novembre 2009,
inoltre, saranno disponibili film in alta definizione in streaming
istantaneo, Facebook e Twitter. Questo lancio rende Xbox LIVE il
più grande social network connesso alla TV e consolida il suo già
imponente assortimento di servizi di intrattenimento
interattivo.

"Xbox 360 si conferma leader nell'offerta di un home
entertainment a 360 gradi. Stimiamo, infatti, che al momento Xbox
LIVE sia dai 12 ai 18 mesi più avanti rispetto a Playstation
Network, principale concorrente, nei servizi e contenuti che vanno
al di là dei giochi tradizionali", ha affermato Martin
Olausson, Direttore di Digital Media Research presso Strategy
Analytics. "Con l’introduzione di nuovi servizi e contenuti
innovativi, come Natal, lo streaming istantaneo di video HD a 1080p
e l’integrazione con servizi di social network, quali Twitter e
Facebook, Xbox catturerà un pubblico sempre più ampio rispetto ai
competitor collocandosi in una posizione ottimale per incrementare
le vendite nei prossimi anni".

“Siamo molto soddisfatti di questo risultato. Anche l’Italia ha
dato un contributo importante al raggiungimento della quota di 10
milioni di console vendute, registrando una crescita delle vendite
dall’inizio del 2009 ad oggi superiore del 30% rispetto allo
stesso periodo del 20082”, ha dichiarato Silvano Colombo, Country
Manager della divisione Entertainment & Devices di Microsoft
Italia. “Con il nuovo posizionamento di prezzo della Elite a 249
euro, le convenienti offerte natalizie dedicate a tutta la famiglia
e l’arrivo di Facebook, Twitter e Zune Video su Xbox LIVE, ci
aspettiamo una stagione natalizia particolarmente interessante per
Xbox 360”.

Il 2009 è stato un anno importante per Xbox che, nata per essere
principalmente una console per videogiochi, è oggi un vero e
proprio centro di intrattenimento domestico, pronto a offrire nuovi
modi di fruizione e condivisione dei contenuti, consentendo alle
persone di sfidarsi e interagire tra loro attraverso la piattaforma
online. È un cambiamento che ha riscosso ampi consensi: ad oggi,
oltre 20 milioni di persone in tutto il mondo sono entrate a far
parte del pianeta Xbox LIVE, mentre sono stati scaricati oltre un
miliardo tra giochi e contenuti di intrattenimento. Solo
nell'ultimo anno, infatti, sono raddoppiati i film
scaricati.

"Non solo giocare, ma anche guardare, connettersi e
condividere, in poche parole, reinventare l’intrattenimento:
questa è la visione che abbiamo di Xbox 360! E oggi questa stessa
visione è diventata una realtà per quei 10 milioni di consumatori
che hanno acquistato una Xbox nella regione EMEA. I consumatori
europei sono molto esigenti e ricercano forme di intrattenimento
che permettano loro di essere sempre connessi. Ecco perché abbiamo
fatto del nostro meglio per garantire un prodotto in grado di
rispondere alle loro necessità e di offrire non solo giochi, ma
anche film, musica e funzionalità di social networking. La
promessa è stata mantenuta e, dalla prossima settimana, sarà
possibile vedere film in alta definizione in streaming istantaneo,
avere un canale musicale personalizzato o, ancora, essere sempre in
contatto con gli amici su Facebook e Twitter, tutto comodamente
seduti sul divano di casa. Si tratta di una vera e propria svolta
nei modi in cui le persone vivono il proprio intrattenimento
quotidiano", ha dichiarato Chris Lewis, Vice Presidente della
divisione Interactive Entertainment Business di Microsoft
Europa.

Un primo cambiamento determinato da questo nuovo modo di vedere
l'intrattenimento riguarda la posizione in casa della console
Xbox 360, che nella maggior parte dei casi (60%) si è spostata
dalla cameretta al soggiorno. Ma non solo, uno dei dati più
importanti è che oggi ben il 35% dei clienti Xbox è donna e il
64% ha un'età superiore ai 25 anni.3 L'arrivo del tanto
atteso "Project Natal" darà vita a un'esperienza di
gioco e intrattenimento del tutto nuova: si avvicina infatti
l'era dell’interazione senza controller, che porterà la Xbox
360 ad essere ancora più completa e ad attrarre un pubblico sempre
più numeroso.