Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

I Groups entrano in azienda

09 Dic 2009

Blog, wiki, social network, YouTube e Twitter stanno rivoluzionando
le modalità di comunicazione tra le persone. Eppure, nella maggior
parte delle aziende, soprattutto quelle più grandi, il software
non è evoluto poi così tanto nell’ultimo decennio. Le
tecnologie tradizionali a supporto del business fanno sentire le
aziende al sicuro e protette da tutti i controlli necessari. Questo
però spesso va a danno dell’innovazione. Oggi, però, non è
più necessario scendere a compromessi. Le aziende che scelgono
Google Apps, ad esempio, possono stare al passo con l’innovazione
(oltre 100 nuove funzioni sono state introdotte nell’ultimo anno
per le applicazioni cloud di Google) e nello stesso tempo garantire
la sicurezza.

Oggi Google fa un passo ulteriore in direzione dell’innovazione e
della “consumerizzazione” lanciando Google Groups per Apps
Premier, che consente agli utenti aziendali di creare gruppi,
gestirli e collaborare tra loro.

Google Groups è tra le applicazioni di Google più usate da
persone, famiglie, club, associazioni per creare mailing list e
forum di discussione. Ora potranno farlo anche i dipendenti di
un’azienda, creando così gruppi per i loro dipartimenti, team o
progetti. I gruppi possono essere utilizzati come normali mailing
list, ma con in più la possibilità di condividere documenti,
fogli di calcolo, presentazioni, calendari, video e siti con i
gruppi, anziché con singoli destinatari. E’ possibile scegliere
se ricevere le comunicazioni direttamente nella propria mailbox –
in forma di abstract – oppure sotto forma di viste forum,
accedendo a tutte le informazioni all’interno dell’archivio dei
gruppi, senza intervento di un amministratore IT.

Per gli amministratori IT è altrettanto semplice da implementare:
dopo aver abilitato il nuovo servizio dal pannello di controllo di
Google Apps (voce “gruppi gestiti da utente”), gli utenti
possono gestire da soli i loro gruppi, mentre gli amministratori
possono impostare le policy e gestire altri parametri relativi ai
gruppi.

Google Groups per Apps Premier (disponibile anche per la versione
Education) è l’ennesimo esempio delle molte funzionalità create
da Google per il mondo consumer e poi trasferite alle aziende da
quando – tre anni fa – è stata lanciata la versione business
di Google Apps.