Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

L’uomo più ricco di Hong Kong “stacca” la spina da Google

La Tom Group, di proprietà del magnate cinese Li Ka-shing, taglia il collegamento con il motore di ricerca. “Aderiamo alle regole della Cina”

24 Mar 2010

Google subisce la prima vendetta “trasversale” da parte di
Pechino. La Tom Group, compagnia che opera su internet di
proprietà dell'uomo piu' ricco di Hong Kong, Li Ka-shing,
ha annunciato di aver tagliato il collegamento con il motore di
ricerca di Google. Tom, che gestisce i servizi Internet in gran
parte della Cina, ha puntualizzato in un comunicato che il gruppo
“aderisce alle regole della Cina”.

Li Ka-shing, 81 anni, gode di forti legami con il regime di
Pechino. Classificato al 14° posto della lista degli uomini più
ricchi del pianeta dal magazine Forbes, ha un patrimonio di 21
miliardi di dollari ed è uno dei due imprenditori di Hong Kong
nella lista dei primi 25 al mondo.