Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

La biografia autorizzata di Steve Jobs in libreria nel 2012

Si intitola “iSteve: The Book of Jobs”, l’autore è Walter Isaacson già biografo di personalità come Albert Einstein, Benjamin Franklin e Henry Kissinger

11 Apr 2011

Uscirà all'inizio del 2012 "iSteve: The Book of
Jobs", la biografia ufficiale, autorizzata (e dal titolo quasi
biblico) di Steve Jobs, il numero uno della Apple, opera di Walter
Isaacson, che ci sta lavorando dal 2009.

Lo ha annunciato la casa editrice americana Simon & Schuster, senza
dare maggiori dettagli. In Italia la biografia di Jobs, con una
intervista del Ceo della Apple, dei suoi familiari, di colleghi e
concorrenti, verrà pubblicata da Mondadori.

È la prima volta che Jobs dà il suo accordo ed il via libera ad
una biografia autorizzata. Isaacson è un ex giornalista della Cnn
e di Time, autore di due biografie: la prima è stata dedicata ad
Albert Einstein, la seconda a Benjamin Franklin ma anche a Henry
Kissinger. Attualmente Isaacson è presidente e Ceo dell'Aspen
Institute, uno dei più importanti think-tank di Washington.

Jobs, 55 anni, ha lasciato il lavoro alla fine dello scorso gennaio
per problemi di salute, ma sta collabornaod alla stesura della
biografia. Da sette anni, uno dei capitani di industria più
rispettati al mondo, venerato dagli amanti delle tecnologie, sta
combattendo contro un rara forma di cancro al pancreas.