Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Murdoch jr. nominato Coo, sarà il futuro Squalo 2?

Vola a New York nella stanza dei bottoni di News Corp. il terzogenito di Rupert, James, finora  presidente non esecutivo di BSkyB e responsabile del business di pay tv satellitare Italia, Germania e Asia

30 Mar 2011

James Murdoch sempre più vicino al vertice di News Corp.
l'impero multimediale diretto dal padre Rupert. Per Murdoch
jr., terzo dei tre figli avuti dal secondo matrimonio del tycoon
australiano (e tutti nel board del gruppo), è arrivata la nomina
di chief operating officer di News Corporation.

Lascerà dunque l'ufficio di Londra dov'è stato presidente
non esecutivo, per la sede di New York dove siede anche il padre
fondatore. Riporterà ancora a Chase Carey, numero due del gruppo
guidato da Rupert Murdoch e sarà anche presidente e chief
executive del business internazionale di News Corp.: in particolare
manterrà il controllo di Europa e Asia.

Murdoch Jr. è a Londra dal novembre 2003, inizialmente come chief
executive di BSkyB, la pay tv di cui News Corp è maggiore
azionista e della quale sta tentando di assumere il totale
controllo. Nel dicembre 2007 è stato promosso presidente e chief
executive di News Corp Europa e Asia. In questo ruolo ha
supervisionato il business di Times, Sunday Times, Sun oltre al
business delle tv satellitari in Germania, Italia e Asia.