Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Pavia premia i racconti basati sul linguaggio dei new media

Un concorso letterario organizzato da Comune e Università con il contributo della Palestra della scrittura apre le porte alle scrittrici in erba. In palio iPad e netbook. E Buongiorno lancia “Scrittori per FingerBooks”

17 Ott 2011

Caratteri di donna: questo il nome del concorso letterario
organizzato dal Comune di Pavia, in collaborazione con
l'Università di Pavia e il contributo della Palestra della
Scrittura, che punta a premiare i migliori racconti scritti dalle
donne sul tema dell' "unità". Fra le categorie in
concorso ce n'è una -"R@acconto" – che fa leva
sull'uso del linguaggio dei social media e di Internet da
utilizzare per la scrittura dei racconti oppure come protagonisti
della narrazione.

Drammaturgia (testi teatrali, sia comici che tragici, tragicomici,
melodrammatici), Fantasy (racconti di maghi, streghe, castelli e
borghi misteriosi), Giallo (narrazioni di intrighi, sospetti,
indagini di polizia), Umorismo (situazioni e linguaggi umoristici)
le altre categorie in concorso. Tutte le informazioni sul concorso
sono disponibili qui.

La Giuria, formata da esperti, critici letterari e da un
rappresentante del Comune di Pavia, valuterà i racconti pervenuti
e premierà le vincitrici l'8 marzo 2012, in occasione della
Festa della domma. Per il miglior racconto di ogni sezione e per il
migliore in assoluto le vincitrici si aggiudicheranno un iPad
(primo premio assoluto) e un netwbook (primo premio per ciascuna
sezione se assegnato).

Oggi parte, inoltre, “Scrittori per The FingerBooks”, il
concorso promosso dalla Web App dedicata agli amanti della lettura
‘sempre e ovunque’, per scoprire nuovi talenti che mette in
palio 2 iPad per i vincitori.

FingerBooks – lanciata da Buongiorno – è una nuova categoria
di mini eBooks digitali da sfogliare su smartphone e leggere in
pochi minuti, creando nuove occasioni di consumo quotidiano per
questi racconti brevi.

La redazione di FingerBooks valuterà tutti i lavori inviati
all’indirizzo e-mail fingerbooks@buongiorno.com entro e non oltre
il 31 dicembre 2011 e selezionerà i racconti (di lunghezza
variabile tra le 1500 e le 9000 battute spazi inclusi ) che
potranno concorrere alla vincita del premio finale, un iPad Apple
Wi-Fi 3G, uno per ciascuna categoria. Infatti, non solo i
‘Gialli’ sono nel mirino di FingerBooks, la seconda categoria
premiata sarà quella dei ‘Romanzi d’Amore’.

I racconti finalisti verranno letti e valutati da una giuria di
qualità, composta da rappresentati del mondo del giornalismo
italiano, che valuteranno i racconti secondo diversi criteri quali:
creatività, originalità, trama del racconto, qualità narrativa,
chiarezza espressiva e aderenza alla categoria prevista.

Tutti i racconti sottoposti al giudizio della giuria, entreranno in
una graduatoria di merito che prevede l’assegnazione di un iPad
Apple Wi-Fi 3G all’autore del racconto ritenuto più meritevole,
per categoria.

I due racconti vincitori e tutti i finalisti entreranno a far parte
della libreria digitale di FingerBooks. Il regolamento completo
relativo al concorso “Scrittori per The FingerBooks” è
disponibile all’indirizzo www.help-b.it .

I commenti sono chiusi.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link