Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Su iPhone i giornali del gruppo Turkuvaz

24 Giu 2011

Turkuvaz, uno dei più importanti gruppi editoriali in Turchia,
sceglie l’expertise di Paperlit per sviluppare tutte le
applicazioni mobile dei quotidiani e dei magazine. Il progetto
ambizioso viene varato con la migrazione su iPad e iPhone di Sabah,
uno dei quotidiani più famosi in Turchia, attivo già da oggi.

"Il mercato turco è nella fase iniziale della penetrazione
dell’iPad e degli altri tablet, ma siamo decisi a diventare i
pionieri in tal senso entrando per primi nel mercato digitale. E’
nostro preciso intento dunque realizzare versioni digitali di tutte
le nostre testate e puntare a far crescere la nostra offerta mobile
che è sempre più richiesta dal mercato – spiega Hasan Kahveci,
Digital Media Systems Group Manager di Turkuvaz Media Group –
Paperlit, un’azienda innovativa che ha sviluppato la sua
piattaforma in California, ma che ha grande esperienza in tutto il
mondo e in particolare in Europa, dove è leader di mercato, ci è
parsa da subito il partner ideale. Il know how di Paperlit è stato
estremamente prezioso e, oltre alla piattaforma tecnologica, il
supporto di Paperlit nello sviluppo della corretta strategia
editoriale per noi è stato fondamentale ".

I lettori di Sabah potranno dunque avere accesso istantaneo
all’intero contenuto del quotidiano, agli allegati del giornale
come Günaydın, agli inserti del weekend, alle pagine del New York
Times e anche alle edizioni locali, oltre all’archivio della
redazione su piattaforme mobile. L'offerta multi-piattaforma
permetterà agli utenti in Turchia e in tutto il mondo di ricevere
costantemente le news aggiornate dal Gruppo Turkuvaz. La release
per iPad e iPhone di Sabah sarà arricchita con photogallery, feed
Rss, video e molti altri contenuti multimediali.

"Quando abbiamo incontrato Turkuvaz, ci siamo subito resi
conto che l’autorevolezza del Gruppo e il suo posizionamento sul
mercato erano un’opportunità incredibile e una sfida stimolante
per iniziare la nostra esperienza in Turchia – puntualizza Gionata
Mettifogo, fondatore di Paperlit – La Turchia, come il resto
d’Europa, vive una passione rinnovata per le nuove tecnologie e
il loro utilizzo. Indagando chi potesse essere interessato a
diventare un leader del digitale, e a soddisfare così i nuovi
bisogni dei lettori e degli innovatori tecnologici, abbiamo
scoperto in Turkuvaz il Gruppo editoriale perfetto. Siamo certi che
questa collaborazione contribuirà ad arricchire il nostro bagaglio
di esperienze che, peraltro, stiamo realizzando a fianco dei più
autorevoli e prestigiosi media internazionali".