Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Viacom punta all’Italia. Nel mirino Mtv

Nelle intenzioni del gruppo Usa, che già detiene il 49% del canale, l’avvio di una trattativa per acquisire l’emittente posseduta al 51% da Telecom Italia Media. Ma Galateri puntualizza: “La7 resta nel perimetro di Telecom”

26 Gen 2011

Mtv Italia nel mirino di Viacom. Secondo Milano Finanza il colosso
Usa dei media punta ad acquisire il 100% del canale musicale (di
cui già detiene il 49%), posseduto al 51% da Telecom Italia Media,
con l'obiettivo di rafforzare la presenza nel nostro Paese. La
creazione, avvenuta a fine 2010, di Viacom Holding Italy presieduta
da Antonio Campo Dall’Orto, potrebbe appunto far presagire –
secondo MF – l’avvio di una trattativa con TiMedia per rilevare
l’intero pacchetto di Mtv. Un’operazione “che potrebbe essere
presa in considerazione anche se il canale musicale assicura a
TiMedia un giro d’affari di 66,4 milioni di euro”, scrive il
quotidiano.

Intanto ieri il presidente di Telecom Italia, Gabriele Galateri di
Genola, ha fatto sapere che La7, sulla quale circolano da tempo
voci di cessione, “è parte del perimetro del nostro gruppo”,
dando fiducia all’operato dell’Ad di TiMedia, Giovanni Stella,
alle prese con un corposo piano di ristrutturazione e di rilancio
della società. E proprio in questa prospettiva di rinnovamento si
potrebbe inserire la cessione di Mtv.
In questi giorni Stella è occupato anche con la questione di
Dahlia Tv che rischia lo spegnimento. TiMedia, in quanto azionista
di minoranza dell’emittente, potrebbe garantire la messa in onda
delle partite di calcio dell’operatore digitale comprate –
tramite tessere pay – da 800mila utenti.