Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

BANDA LARGA/2 Brunetta: “La mia rivoluzione ha bisogno dell’Internet veloce”

Il ministro per la PA e Innovazione accende i riflettori sul Piano E-gov. “2 Mega servizio universale”

09 Nov 2009

"Attraverso la banda larga passa il 50% di tutte le
comunicazioni tra Pubblica Amministrazione e cittadini. La mia
rivoluzione ha bisogno della banda larga. Auspico quantomeno che
siano garantiti 2 mega per tutti, con punte di 20 e più nelle aree
metropolitane. Una rivoluzione come l'estensione
dell'industria elettrica o della telefonia". Lo ha detto
questa mattina a Cernobbio, a margine della quarta edizione del
forum di Meridiano Sanità, il ministro per la PA e Innovazione
Renato Brunetta

"Un paese si sviluppa solo se dotato di servizi universali. E
la banda larga ad almeno 2 mega è un servizio universale", ha
aggiunto Brunetta. "Siamo fiduciosi sul fatto che i 33 mila
cantieri e i 60 mila posti di lavoro previsti dal piano 'banda
larga' possano partire già entro il 2010".