Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Consip, 8 milioni per i server open source della PA

Bandita la gara telematica per la stipula di un accordo quadro annuale

04 Apr 2013

8 milioni di euro per i server open source della PA. Consip ha indetto una gara a procedura aperta, in tre lotti geografici, per la stipula di un Accordo Quadro (AQ) con più operatori economici sul quale le pubbliche amministrazioni potranno basare l’aggiudicazione di appalti specifici per la prestazione dei servizi relativi ai sistemi operativi server open source.

Questa gara, la prima nel settore specifico dei servizi Open Source, è legata all’ambito dei sistemi operativi e delle infrastrutture server e vuole rappresentare il primo gradino di un percorso “virtuoso” delle PA nell’adozione di codice sorgente aperto a tutti i livelli (Mobility, Application/Service, Middleware, Infrastructure, Storage, Tools & Methods).

L’Accordo Quadro riguarda una serie servizi legati ai sistemi operativi server, composto da un listino (servizi già preconfezionati e predeterminati) e da un catalogo (servizi per i quali le pubbliche amministrazioni potranno operare le necessarie personalizzazioni), con l’obiettivo di facilitare l’adozione dello strumento per differenti casistiche di applicazione. I servizi previsti nell’Accordo Quadro sono applicabili sia alle distribuzioni server gratuite e/o standard che alle distribuzioni server “enterprise”, e coprono il settore della formazione, della gestione di infrastrutture, delle sottoscrizioni (contratti di somministrazione di servizi di assistenza e supporto) e del supporto alla migrazione infrastrutturale da Unix a Open Source.

La gara, che si svolgerà attraverso la piattaforma telematica e sarà aggiudicata secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa (50 punti tecnici e 50 punti economici), ha un valore stimato di 8 milioni di euro, per una durata dell’Accordo Quadro di 12 mesi, con la possibilità di estensione di ulteriori 6 mesi. Durante questo periodo, le pubbliche amministrazioni potranno realizzare appalti specifici, basati sulle condizioni fissate dall’Accordo Quadro, da cui deriveranno contratti con una durata variabile da un minimo di 12 a un massimo di 36 mesi.

Il termine di scadenza per la presentazione delle offerte è fissato per le ore 16 del 23 maggio 2013, mentre eventuali richieste d’informazioni e chiarimenti devono essere richieste entro le ore 12 del 6 maggio 2013. Il testo integrale del bando di gara è stato pubblicato sulle Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea e sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana e può essere consultato e prelevato (unitamente alla documentazione di gara) sui siti www.acquistinretepa.it; www.consip.it; www.mef.gov.it.

Argomenti trattati

Approfondimenti

C
consip

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link