Csi Piemonte è ufficialmente società in house, ok dall'Anac - CorCom

LA CERTIFICAZIONE

Csi Piemonte è ufficialmente società in house, ok dall’Anac

Accolta la domanda della Regione. Il dg Pietro Pacini: “Riconosciuta l’efficacia del nostro modello”

22 Apr 2020

Un organismo a tutti gli effetti formalmente “in house”. L’Anac ha accolto la domanda presentata dalla Regione Piemonte per ottenere l’iscrizione di Csi Piemonte nell’elenco delle amministrazioni che operano mediante affidamenti diretti nei confronti delle proprie “in house”.

L’Autorità ha riconosciuto che tutti gli enti consorziati – inclusi quelli di minori dimensioni – esercitano sul Csi un effettivo controllo analogo congiunto, che costituisce il presupposto legittimante affinché amministrazioni aggiudicatrici ed enti aggiudicatori possano effettuare affidamenti diretti nei confronti del proprio organismo “in house”.

WHITEPAPER
Inquinamento acustico: linee guida per la PA
PA

“Si tratta per noi di un grande risultato – commenta Pietro Pacini, Direttore Generale del Csi- L’iscrizione a questo elenco conferma il nostro modello di riferimento, tanto più in un momento come quello attuale in cui siamo coinvolti in prima linea nel supportare i nostri enti nella gestione dell’emergenza Covid-19”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

P
Pietro Pacini

Aziende

C
csi piemonte

Approfondimenti

I
in house