Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

AGENDA DIGITALE

Mochi Sismondi: “Digitalizzazione PA, manca sforzo dei governi”

Il presidente di Forum PA: “La governance dell’informatica pubblica è complicata. E’ mancata una unità di intenti sul tema”

16 Mag 2013

P.A.

La digitalizzazione della pubblica amministrazione, con “lo switch off totale della carta non avviene perché non c’è mai stato un sforzo continuo da parte dei governi”. Lo ha detto, a margine di un convegno a Firenze, il presidente del Forum sulla Pubblica Amministrazione Carlo Mochi Sismondi.

“Abbiamo cambiato un esecutivo dietro l’altro, c’è una governance dell’informatica pubblica complicata che coinvolge ben cinque ministeri insieme ed è mancata una unità d’intenti sul tema – ha spiegato Mochi – E c’è da dire che il mancato switch off costa moltissimo al cittadino: in termini di tempo, e di risparmi, considerato che informatizzare la Pa, si stima, porterebbe risparmi per un punto e mezzo di Pil. Senza lo stop alla carta definitivo, vincerà sempre la carta – ha concluso Mochi – perché questa sarà sempre preferita dalla parte della Pa più conservatrice e legata al potere”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

C
carlo mochi sismondi
F
forum pa
S
switch off

I commenti sono chiusi.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link