Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Web-certificati, da luglio una app gratuita della Fimmg

La Federazione dei medici di medicina generale fornirà il software ai suoi associati da utilizzare su palmari e tablet. Milillo: “Un primo passo verso l’IT sanitario a basso costo”

09 Giu 2011

Dal 1° luglio i medici aderenti alla Fimmg potranno scaricare
gratuitamente un'applicazione sui loro palmari e tablet per la
compilazione dei certificati online di malattia. Il segretario
nazionale della Federazione, Giacomo Milillo, ha firmato oggi un
accordo con una società informatica che fornirà una applicazione
"griffata" Fimmg.

"Con questa iniziativa, partendo dai colleghi della
continuità assistenziale, la Fimmg avvia una sperimentazione di
sviluppo informatico – spiega Giacomo Milillo – è un primo passo
che potrà aprire nuovi orizzonti per la realizzazione di software
a basso costo dedicati a tutti i medici di medicina generale e in
particolare ai giovani, che tengano conto dello sviluppo del new
computing nell'ambito della medicina generale quale risposta
alle esigenze di utilizzo in mobilità e all'ampliamento di un
mercato poco competitivo e pertanto troppo oneroso economicamente
per i medici".

Soddisfatto il segretario nazionale della Continuità assistenziale
Fimmg, Silvestro Scotti, che sottolineato: "L'applicazione
offerta dalla Fimmg mira a far entrare nel percorso di E-health il
settore della continuità assistenziale, finora penalizzato dai
mancati investimenti da parte di Asl e Regioni che non ottemperano
a quanto previsto dalle circolari del ministro Brunetta in tema di
certificazione di malattia".