IL PROGETTO

Sull’isola di Djurgården viaggia il bus-navetta 5G by Ericsson e Telia

Il veicolo senza conducente dedicato al tour turistico della città. Test pilota per due settimane ma l’obiettivo è spianare la strada alla realizzazione di servizi di trasporto pubblico abilitati dalla quinta generazione mobile

28 Set 2020

Mi Fio

Un bus-navetta “guidato” dal 5G: operativo sull’isola di Djurgården per due settimane (dal 24 settembre) l’innovativo veicolo connesso frutto della partnership fra Ericsson e Telia. Il bus navetta senza conducente, opererà lungo un breve percorso sull’isola di Djurgården, portando i passeggeri intorno alle famose attrazioni turistiche della città e prendendo parte all’iniziativa 5G Ride.

Il progetto pilota – al cui taglio del nastro hanno presenziato il principe Daniel della famiglia reale svedese, funzionari della città e rappresentanti di Telia ed Ericsson – fa parte di una partnership tra Urban Ict Arena, Keolis, Telia, Ericsson e Intel e si focalizza su come il 5G possa abilitare sistemi di trasporto pubblico più sostenibili ed efficienti. L’iniziativa è sostenuta da Vinnova e Drive Sweden, mentre il minibus è fornito dalla società tecnologica T-Engineering. I test iniziali dovrebbero essere seguiti da ulteriori prove nel 2021.

“Questo progetto è un ottimo esempio di come il 5G possa portare benefici alla società. La tecnologia di guida autonoma combinata con l’elettrificazione e il 5G può aiutare a trasformare il trasporto pubblico, rendendolo più efficiente da utilizzare e più accessibile alle persone che ne hanno bisogno, riducendo al contempo il suo impatto ambientale. Componenti chiave nella costruzione di città più intelligenti”, commenta Anders Olsson, ceo di Telia Sweden.

L’obiettivo è spianare la strada verso la realizzazione di servizi di trasporto pubblico senza conducente abilitati al 5G.

“Siamo orgogliosi di far parte di questo entusiasmante progetto- commenta Jenny Lindqvist, Head of Customer Unit Northern and Central Europe di Ericsson -. Dall’esperienza dei passeggeri alla sicurezza stradale e all’impatto ambientale, il potenziale che il 5G offre alla società è in continua crescita. La torre di controllo di Ericsson, con l’efficienza e l’affidabilità del 5G, gestisce gli autobus a guida autonoma in modo intelligente, trasformando il trasporto così come lo conosciamo ora. In collaborazione con Telia, stiamo abilitando il 5G come piattaforma fondamentale per l’innovazione, rendendo il trasporto sostenibile una realtà a Stoccolma.”

Tavola rotonda
Edge computing e Intelligent Edge: migliorare i servizi e l'analisi dei dati
IoT

Ericsson e Telia, in linea con la loro partnership strategica sul 5G per promuovere la digitalizzazione in più settori, hanno implementato alcuni siti 5G lungo il percorso di prova del minibus. La rete è alimentata da prodotti e soluzioni commerciali dell’Ericsson Radio System.

Un sistema di trasporto elettrico intelligente come il mini bus-navetta, alimentato da energie rinnovabili e in cui gli operatori controllano a distanza grandi flotte di veicoli autonomi, ottimizzerà la pianificazione del percorso e il traffico. I vantaggi includono costi operativi ridotti, impatto ambientale e trasporti pubblici più accessibili. l trasferimento dati ad alta velocità, la bassa latenza e l’affidabilità del 5G consentono poi al minibus connesso di rispondere in tempo reale ai comandi dalla torre di controllo.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5