Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

TELEFONIA MOBILE

Agcom: italiani “professionisti” del cambio gestore

Nel 2011 effettuate 14 milioni di migrazioni da un operatore mobile all’altro. Il commissario Roberto Napoli: “Fra offerte e promozioni, molti riescono a telefonare gratis”

13 Feb 2012

"In Italia esistono dei veri e propri ‘professionisti’ del cambio del gestore di telefonia mobile e il loro numero è in costante aumento. Solo nel 2011 sono stati 14 milioni gli italiani che si sono rivolti ad altra compagnia, anche più volte. In questo modo molti di loro riescono a telefonare praticamente gratis". E’ quanto dice il senatore Roberto Napoli, commissario dell’Agcom, a Palermo per partecipare a un convegno sul digitale terrestre in Sicilia.

"In Italia ci sono 95 milioni di telefonini – dice ancora Napoli – cioè ogni italiano ha quasi due cellulari, a volte anche tre, a testa. E ci sono molti, soprattutto giovani, che ogni mattina studiano le tariffe più convenienti e gli incentivi che si ottengono cambiando gestore di telefonia. Abbiamo fatto ricerche – ha riferito – e abbiamo individuato persone che, passando da un gestore all’altro, fra minuti-omaggio ed autoricariche di fatto riescono a parlare gratis”.

Dei 95 milioni di telefoni cellulari, 32 milioni sono Tim, altri trenta milioni Vodafone, 22 milioni circa Wind e i restanti dieci H3G, come spiega ancora Napoli. E’ lo stesso commissario Agcom a segnalare che negli ultimi anni il costo della telefonia in Italia "e’ sceso del 38 per cento, come dice anche l’Istat.