Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Approvato il collocamento di 26.500.000 nuove azioni

13 Gen 2010
Telit Communications Plc, azienda leader nel mondo nelle
comunicazioni machine to machine (M2M), comunica che
l’Assemblea degli Azionisti tenutasi lo scorso 23 Dicembre
2009, ha approvato tutte i punti all’ordine del giorno relativi
 al collocamento di 26.500.000 azioni ordinarie di nuova
emissione, del valore nominale di 1 centesimo di sterlina
ciascuna. Le azioni oggetto del collocamento sono state tutte
distribuite e ammesse alla trattazione  sull’AIM a partire dal
24 Dicembre 2009.

Boostt B.V., società controllata pariteticamente da Wireless
Solutions Management S.L. (“WSM”) e dalla sua controllante
Techvisory S.L. (“Techvisory”) e da Oozi Cats, Amministratore
Delegato della Società e membro del Consiglio di
Amministrazione, ha sottoscritto 15.600.000 azioni ordinarie,
pari al 21,5% del capitale della Società dopo l’aumento; Oozi
Cats detiene 3.110.357 azioni ordinarie; Techvisory e WSM
detengono ulteriori 1.250.000 azioni ordinarie e Massimo Testa,
membro del Consiglio di Amministrazione di Telit e parte
interessata in Techvisory, detiene 323.000 azioni ordinarie.

Come già reso noto al mercato, la Società prende atto che Oozi
Cats, Enrico Testa e Massimo Testa, azionisti di Boostt e delle
sue controllanti, detengono una partecipazione aggregata
complessiva pari a 20.283.357 azioni, corrispondenti al 27,97%
del capitale sociale della Società dopo l’aumento.

La Società rende inoltre noto di essere stata informata che, a
seguito della partecipazione al collocamento:
–  il fondo Algebris Global Financials Master Fund detiene
14.812.500 azioni ordinarie, pari al  20,43% del capitale
sociale emesso della Società dopo l’aumento;
– il fondo Gartmore Investment Management detiene  4.411.304
azioni ordinarie, pari al 6,8% del capitale sociale emesso della
Società dopo l’aumento;  
– il fondo Rathbone Investment Management detiene 3.900.000
azioni ordinarie, pari al 5,38% del capitale sociale emesso della
Società dopo l’aumento;
– Herald Investment Trust Plc detiene 3.750.000 azioni ordinarie,
pari al 5,17% del capitale sociale emesso della Società dopo
l’aumento.  

In ottemperanza alle normative di Informazione e Trasparenza, il
capitale sociale totale della Società, a seguito
dell’emissione delle azioni oggetto del collocamento, è
costituito da 72.514.281 azioni ordinarie del valore nominale di
1 centesimo di sterlina ciascuna con diritto di voto. La Società
non detiene riserve di azioni proprie.
 

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link