Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Apps mobili “convergenti”, Skala porta in Italia SwebApps

La società guidata da Scalabrino distribuirà la piattaforma texana che permette di sviluppare applicazioni per iPhone e device Android. “Rivoluzioneremo le modalità di vendita”

22 Dic 2010

Skala si aggiudica l’esclusività per il mercato italiano di
tutti i servizi e prodotti di Sweb Development, la società texana
proprietaria di SwebApps prima piattaforma con interfaccia web che
permette di sviluppare simultaneamente la propria applicazione
mobile su sistemi operativi diversi (iPhone, Android).

Tra le strategie di distribuzione in Italia Skala offre questa
piattaforma anche in white label a Internet service provider,
società di telecomunicazioni, editori online che vogliono offrire
un servizio esplosivo del genere ai propri utenti, o loro Imprese
clienti a prezzi veramente vantaggiosi.
“Importando e distribuendo la piattaforma SwebApps in Italia si
rivoluziona il modello di vendita della mobile application –
spiega David Scalabrino proprietario e General Manager di Skala –
fino ad adesso poco accessibile in quanto molto cara e difficile da
sviluppare”.
Attraverso SwebApps (www.swebapps.com) chiunque può facilmente
sviluppare e customizzare la propria application, via web,
autonomamente e con prezzi veramente bassi. “Abbiamo trovato in
Skala – commenta Magaly Chocano ceo di Sweb Development – un
partner serio e con una profonda conoscenza di questa industry in
Italia che può darci un vantaggio competitivo non indifferente
nella penetrazione di questo mercato”.

Oltre all’esclusiva su SwebApps, Skala aggiunge anche un’altra
conquista al suo portafoglio di partner. L’azienda ha firmato
l’accordo per l’esclusività n Italia della distribuzione di
tutti servizi, soluzioni e moduli di AT Internet
(www.atinternet.com), primo provider di Web Analytics in Europa che
annovera referenze importantissime in tutti i settori dai media,
banking, e-commerce e telecomunicazioni come Deutsche Telekom,
Bouygues Telecom, Le Monde, Le Figaro, Schibsted, Axel Springer,
Credit Agricole, Mastercard Cartier, Air France.

AT Internet, che sta conquistando il mercato Europeo e avendo
un’espansione internazionale molto forte, adesso è disponibile
anche in Italia tra l’altro sta completando il processo di
certificazione Audiweb.

“Sono particolarmente fiero di aggiungere AT Internet al
portafoglio di partner in corpo all’azienda, essendo AT Internet
uno dei migliori provider nel suo settore non solo a livello
tecnologico – continua Scalabrino – ma anche nell’avere un
management con l’approccio piu’ adatto ad un tipo di mercato
Sud Europeo il quale di questi tempi ha bisogno di persone capaci e
che possano proporre le offerte migliori in termini di
qualità/prezzo e capire esattamente le esigenze del
cliente.”.

Per il 2011 AT Internet punta su una forte crescita e sul continuo
sviluppo del mercato internazionale come spiega il ceo Mathieu
Llorens. “Il 2010 ha visto AT Internet entrare nel suo
quindicesimo anno di attività e sono assolutamente soddisfatto dei
risultati raggiunti fino a oggi –sottolinea – Il 2011 promette di
essere un anno pieno di soddisfazioni con nuovi, grandi progetti in
corso di definizione. La nostra nuova partnership in Italia con
Skala conferma la nostra capacità di gestire grandi clienti
internazionali. Sono entusiasta del potenziale che possiamo
ricavare dal mercato italiano”.