Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

At&t spinge sulla Tv mobile. E compra lo spettro di Qualcomm

L’operatore Usa acquista per 1,93 mld di dollari le frequenze su cui trasmetteva Flo Tv lanciata dall’azienda di chip nel 2009. In ballo 300 mln di potenziali utenti

20 Dic 2010

At&t rilancia sulla tv mobile. L’operatore statunitense ha
raggiunto un accordo per acquistare un'ampia gamma di licenze
per 1,93 miliardi di dollari da Qualcomm. Si tratta di licenze che
il gigante Usa utilizzerà per i servizi G4 a fascia larga di tv
mobile. Lo spettro, che occupa la parte inferiore dei 700 Mhz,
interessa circa 300 milioni di potenziali consumatori negli Usa e
finora è stato utilizzato per i servizi della Flo Tv di
Qualcomm.

At&t ha annunciato che distribuirà lo spettro con un downlink
supplementare contestualmente al lancio della rete 4G, cercando di
soddisfare la crescente domanda di contenuti multimediali.
L’operazione verrà chiusa nel secondo semestre 2011.

Qualcomm ha fatto sapere di aver speso 683 milioni dollari
acquisendo lo spettro di Flo Tv, che comprende 12 Mhz del blocco D
e lo spettro del blocco E che copre più di 70 milioni di utenti a
New York, Boston, Philadelphia, Los Angeles e San Francisco,
insieme ai 6 Mhz del blocco di spettro D che, invece, raggiunge
circa 230 milioni di persone nel resto del Paese. In totale la
società ha chiarito di aver investito circa 800 milioni di dollari
in totale (compreso lo spettro, il build-out della rete e i costi
di marketing) per lanciare Flo Tv, ma che al servizio si è
iscritto meno di un 1 milione di clienti. Secondo le stime
Qualcomm, anticipando la sua uscita dal biz di Flo Tv, incorrerà
in costi che oscillano tra 125 e i 175 milioni di dollari e che
peseranno nel bilancio 2011.

Flo Tv trasmette in sumulcast e in differita contenuti di Abc, Cbs,
Nbc, Foz e Cnn. Inizialmente disponibile solo in mercati ristretti,
la Tv ha debuttato sul mercato nazionale a metà 2009, in
concomitanza con il passaggio dall’analogico al digitale che ha
liberato le frequenze in questione. Qualcomm spegnerà i servizi
Flo Tv il 27 marzo 2011.

I commenti sono chiusi.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link