Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

BT spinge sul cloud in versione “privata”

La società lancia il nuovo servizio di Private Virtual Data Center (Vdc). “Per i clienti concreti vantaggi di business”

01 Feb 2011

BT spinge sulla nuvola. La società ha lanciato oggi il servizio di
Private Virtual Data Center (Vdc), l'ultima novità per quanto
riguarda i servizi cloud-based, che consente ai clienti di dotarsi
di una soluzione private cloud dedicata in grado di incrementare
l'efficienza e, al tempo stesso, rispondere alle mutevoli
esigenze del business. Private Vdc è un servizio basato su
un’infrastruttura di data center che offre i vantaggi tipici dei
servizi cloud-based, come la maggiore flessibilità e il minor
costo, ma permette anche ai clienti di scegliere la migliore
soluzione per soddisfare le attuali esigenze di business.

In ambito BT il servizio di Private Vdc completa quello di Vdc On
Demand in quanto può essere proposto sia all'interno del data
center del cliente sia ospitato in uno dei data center basati sulla
rete di BT. Il nuovo servizio piacerà in particolare ai clienti
che vogliono avere un maggiore controllo ed una gestione più
responsabile rispetto a un servizio cloud based o a quei clienti
che puntano a introdurre un maggiore livello di innovazione per
attivare i propri sistemi e processi di business.

I clienti possono scegliere tra una serie di predefinita e
dimensionata di architetture per soddisfare le esigenze del loro
business, ora e in futuro. Se le esigenze aziendali lo richiedono,
rapidamente può essere aggiunta maggiore capacità in modo
modulare.

"Questa è un'altra chiara dimostrazione della nostra
capacità di fare innovazione, di investire e di impegnarci per i
nostri clienti per portarli al di là delle parole a concentrarsi
su concreti vantaggi di business –  spiega Neil Sutton, vice
president global portfolio di BT Global Service – Alla fine dello
scorso anno BT era il primo networked IT provider in grado di
rispondere alle esigenze delle organizzazioni cloud-based,
implementando la soluzione di Vdc On Demand in tutta Europa. La
soluzione di Private Vdc è un altro importante passo avanti della
nostra capacità di affrontare le complesse esigenze dei nostri
clienti aziendali e corporate".

La soluzione è una nuova estensione della proposizione di Vdc On
Demand che offre pre-provisioning dell'infrastruttura ospitata
presso il data center consentendo ai clienti di creare,
implementare, monitorare e gestire il proprio servizio a richiesta,
attraverso un portale self-service sicuro e affidabile. BT Vdc On
Demand è disponibile nel Regno Unito dal giugno 2009 e
successivamente è stato implementato in Germania, Francia, Italia,
Benelux, Spagna, Irlanda e Brasile. Il Private Vdc è invece
disponibile nel Regno Unito e sarà implementato nei prossimi mesi
nei paesi Emea.