Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Buongiorno rileva il 100% di Dada.net per 28,5 milioni di euro

Il fornitore di servizi di Internet in mobilità acquisisce la totalità del provider toscano. L’operazione conclusa in 90 giorni prevede l’assorbimento di 150 dipendenti

19 Apr 2011

Buongiorno, fornitore di servizi per internet mobile, annuncia
l'acquisizione del 100% di Dada.net per 28,5 milioni di Euro,
più un eventuale earn-out per massimi 2,5 milioni. L’operazione,
che non ha vicnoli di antitrust, sarà conclusa entro 90
giorni.

Dada, che attualmente detiene l'87% del capitale di
Dada.net.S.p.A., ha già concordato il riacquisto del 13% del
capitale di Sony Music Entertainment.

Il perimetro oggetto di acquisizione comprende, oltre a Dada.net
S.p.A., le sue partecipate: Dada Entertainment Inc., Dada
Entertainment Canada Inc. e Play Me LLC, Dada Brasil Servicios de
Tecnologia Ltda, Dada Iberia SL, Dada Media Science and Technology
Development Beijing CO. Ltd, Giglio Group S.p.A. e Youlike
S.r.l.

Dada.net ha registrato nel 2010 ricavi per circa 76 milioni di euro
ed Ebitda per circa 10 milioni di euro. L'acquisizione avverrà
per cassa e sarà finanziata con la liquidità esistente e facendo
ricorso a nuove linee di credito, organizzate da Banca Imi.

Grazie a questa operazione, Buongiorno rafforza la sua quota di
mercato nei servizi B2c in diversi mercati e in particolare in
quelli del Nord America.

Si prevede che, a seguito dell'operazione, circa 150 persone
entrino a far parte del team del Gruppo Buongiorno. Massimiliano
Pellegrini, amministratore delegato di Dada.net S.p.A. entrerà a
far parte dell'Executive Team di Buongiorno. Buongiorno si è
impegnata a mantenere la sede di Dada.net nel comune di Firenze e
il livello occupazionale ad essa collegato per un periodo non
inferiore ai 18 mesi successivi al closing, nonché a valorizzare
le competenze professionali e l'esperienza dei dipendenti di
Dada.net.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link