Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

China Mobile, primo accordo per l’iPhone Lte

Partiranno nel 2012 i trial commerciali della tecnologia 4G (il Td-Lte) in diretta concorrenza con China Unicom che già ha lanciato la rete per l’ultrabroadband mobile

20 Mag 2011

Primo accordo raggiunto tra China Mobile e Apple per l’utilizzo
della tecnologia di quarta generazione sugli iPhone che saranno
offerti dal provider mobile cinese – anche se il presidente di
China Mobile Wang Jianzhou ha chiarito che le trattive con Apple
per il lancio dell’iPhone Lte sono ancora in corso. Inoltre
l’operatore cinese non ha specificato i punti dell’accordo già
raggiunto con la casa della Mela per i servizi 4G sugli iPhone.

Wang ha invece fatto sapere che China Mobile ha intenzione di
avviare in Cina i trial commerciali della tecnologia 4G che sta
promuovendo, la Time-division Long term evolution, o Td-Lte, a
partire dal prossimo anno. La Time-division Lte sviluppata da China
Mobile è una variazione dello standard Lte che offre benefici
rispetto all’Lte tradizionale (Fd-Lte), tra cui costi di sviluppo
inferiori e bilanciamento dinamico della banda in caso di
download/upload.

Secondo Bloomberg e altri blog high-tech, il lancio del primo
iPhone espressamente dedicato alla rete Lte dovrebbe avvenire a
settembre 2011 e in Cina, stando alla tabella di marcia di China
Mobile, arriverebbe nel 2012.

China Mobile conta già oltre 4 milioni gli utenti iPhone in Cina e
ha tutta l’intenzione di allargare il suo vantaggio puntando sui
servizi di nuova generazione, entrando così in concorrenza diretta
con l’altro grande operatore nazionale, China Unicom, che pure
offre l'iPhone ed è l'unico finora ad aver lanciato una
rete Lte.
 China Mobile ha tra l’altro annunciato investimenti
in infrastrutture wi-fi per 10 miliardi di yen nel corso del 2011.