Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Cosmo-Skymed, parte e-Geos per commercializzare i servizi

L’Assemblea degli azionisti della società ha deliberato l’aumento del capitale di e-Geos

01 Lug 2009

E-Geos diventa realtà, la società è costituita da Asi e
Telespazio è da oggi pienamente operativa.

L’Assemblea degli azionisti della società ha infatti deliberato
l’aumento del capitale di e-Geos, attraverso il conferimento da
parte di Telespazio del proprio ramo d’azienda di “Osservazione
della Terra”, e da parte dell’Asi dei diritti di distribuzione
commerciale dei dati del sistema Cosmo-SkyMed.

I conferimenti deliberati oggi consentono alla società e-Geos di
disporre del know-how, del personale operativo e degli asset
patrimoniali per poter operare con successo sul mercato nazionale e
internazionale.

e-Geos, partecipata all’80% da Telespazio e al 20% dall’Asi,
con sedi principali a Roma e Matera, punta ad assumere un ruolo di
leadership nel settore delle geospatial information, con
un’offerta integrata di contenuti, soluzioni applicative e
servizi basati su dati radar e ottici ad alta risoluzione.

In particolare, i dati ottenuti dai satelliti radar della
costellazione italiana Cosmo-SkyMed, grazie alle caratteristiche
uniche e innovative di tale sistema, in grado di operare in ogni
condizione atmosferica e con periodi di rivisitazione molto
frequenti, consentono alla società di poter offrire servizi di
monitoraggio operativo finora non realizzabili. I primi tre
satelliti della costellazione Cosmo-SkyMed sono già operativi in
in orbita. Il lancio del quarto satellite è previsto per il 2010.