Deutsche Telekom: migliora la perdita, traina il business Usa - CorCom

LA TRIMESTRALE

Deutsche Telekom: migliora la perdita, traina il business Usa

Nel quarto trimestre il rosso cala a 110 milioni di euro dai 752 di anno fa. Ricavi in salita dell’8,5% a 17 miliardi. T-Mobile batte le performance dei concorrenti statunitensi con fatturato a +19% e clienti in crescita di ulteriori 4,9 milioni di unità

26 Feb 2015

E.L.

Migliora la perdita netta di Deutsche Telekom che nel quarto trimestre è calata dai 752 milioni di euro di un anno fa a 110 milioni nonostante i persistenti oneri straordinari di ristrutturazione. Il miglioramento è stato determinato dalla forte performance conseguita negli Stati Uniti e alla crescita stabile in Germania.

I ricavi sono inoltre saliti dell’8,5% a 17 miliardi – oltre il 60% generati all’estero – in scia alla crescita nella telefonia mobile in Germania e all’aumento della base clienti della controllata statunitense T-Mobile Usa.

“E’ stato un trimestre forte a chiusura di un anno di successo – ha commentato l’amministratore delegato Timotheus Hoettges – Continueremo con rigore a seguire questa direzione”.

Nel dettaglio T-Mobile Usa ha registrato nel trimestre una crescita dei ricavi del 19% battendo le performance dei concorrenti statunitensi e ha visto la base clienti salire di ulteriori 4,9 milioni di abbonati. Deutsche Telekom, che ha chiuso il 2014 con un utile netto in salita da 930 milioni a 2,9 miliardi e ricavi in aumento a 62 miliardi, prevede per il 2015 ricavi in crescita e un Ebitda di 18,3 miliardi.

Argomenti trattati

Approfondimenti

D
deutsche telekom