Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Google Play, credito telefonico per acquisti su Android

05 Giu 2013

A partire da giugno 2013 i clienti Wind potranno acquistare contenuti digitali da Google Play sul proprio telefono Android, effettuando pagamenti direttamente con il credito telefonico. In questo modo, i clienti Wind potranno scegliere i contenuti che preferiscono, nel catalogo di Google Play che include oltre 975mila titoli tra apps e giochi, 5 milioni di e-book e oltre 18 milioni di brani musicali, acquistandoli con un clic.

I clienti Wind che accederanno a Google Play tramite il proprio cellulare Android e sceglieranno un contenuto da acquistare, potranno utilizzare come metodo di pagamento anche l’addebito sul conto telefonico. Subito dopo l’acquisto, riceveranno una mail di conferma. Per facilitare ulteriormente l’operazione, dopo il primo pagamento con il credito telefonico, la modalità verrà impostata automaticamente.

L’acquisto tramite credito telefonico dei contenuti digitali di Google Play rappresenta un significativo passo in avanti verso lo sviluppo dei pagamenti in mobilità, permettendo di effettuare acquisti ovunque, con un semplice clic e consentendo anche a chi non possiede una carta di credito di acquistare contenuti come e-book, giochi, applicazioni o brani musicali.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
android
G
google play
W
Wind

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link