Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

In arrivo Hurricane, tablet di Hp con webOs

L’azienda pronta a utilizzare il sistema operativo Palm abbandonando Microsoft. Anche Rim pensa a un suo tablet, ma nel 2011

11 Mag 2010

Hp è pronta a presentare i frutti della sua recente acquisizione
della Palm lanciando sul mercato un tablet con sistema operativo
webOs, e abbandonando ufficialmente ogni progetto legato allo State
con Windows7, secondo indiscrezioni di Examiner.com.

Il tablet si chiamerebbe Hurricane e dovrebbe essere introdotto nel
prossimo trimestre. Hp non ha commentato la notizia, ma per gli
analisti una lavagnetta con sistema webOs non è un’ipotesi
peregrina. Anzi, lo stesso Todd Bradley, executive vice president
del Personal systems group di Hp, ha chiaramente indicato,
all’indomani dell’accordo con la Palm, che l’azienda pensa di
portare il webOs oltre gli smartphone, anche nell’ambito dei
tablet e dei netbook, sia per utenti aziendali che consumer.

Il mercato dei tablet è sicuramente uno dei più “caldi”: le
grandi aziende vogliono entrarvi da protagoniste ma devono capire
come disegnare nel modo più efficace i loro prodotti. Per questo,
secondo indiscrezioni di TheStreet.com, Research In Motion avrebbe
deciso di rinviare i suoi progetti per il lancio di un
pc-lavagnetta al prossimo anno: l’analista Ashok Kumar della
Rodman Renshaw spiega che Rim voleva indirizzarsi al mercato
consumer, ma l’ingresso di iPad e il suo successo la
spingerebbero a ripensare la strategia.