Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

In Francia via al servizio di accesso al Dtt via satellite

Berretta, (Ceo di Eutelsat): “Il lancio Fransat sottolinea la volontà, da parte di Eutelsat, di accompagnare il passaggio dalla televisione nazionale francese al digitale senza interruzioni, così come previsto dal piano governativo France Numérique 2012”.

03 Lug 2009

In Francia al digitale terrestre si accede anche via satellite.
Eutelsat Communications ha annunciato il lancio di Fransat, il
nuovo servizio di accesso Internet via satellite a tutti i canali
free della Tv Dtt francese.

“Il lancio del servizio Fransat sul nostro satellite Atlantic
Bird 3 sottolinea la volontà, da parte di Eutelsat, di
accompagnare, senza interruzioni, il passaggio dalla televisione
nazionale francese al digitale come previsto dal piano governativo
‘France Numérique 2012’ – commenta Giuliano Berretta, Ceo di
Eutelsat -. Questo progetto auspicava una soluzione che tenesse
conto dell’importante parco di antenne già installate in Francia
per la ricezione della televisione analogica via satellite nelle
zone non raggiunte dal segnale terrestre. La nostra posizione a 5°
Ovest trasmette da oltre vent’anni canali nazionali francesi
analogici. In questo periodo, col passare del tempo, si è
sviluppato un ampio parco di antenne individuali e collettive di
ricezione diretta di questi canali nelle case situate fuori dalla
copertura terrestre. Cinque mesi prima dell’avvio del programma
di interruzione della trasmissione analogica terrestre, Eutelsat ha
proposto una soluzione in grado di passare al digitale senza
modificare l’antenna”.

Per ricevere Fransat, gli utenti dovranno dotarsi di un kit
composto da un decoder e una smart card di accesso Fransat. I kit
sono già disponibili nei comuni punti vendita per Tv satellitare
(fornitori e installatori di antenne, reparti specializzati dei
grandi magazzini di bricolage, magazzini di vendita al dettaglio e
ipermercati) e in particolare nelle cosiddette “zone bianche”.
Il nuovo servizio si rivolge essenzialmente al 10-15% degli utenti
in Francia metropolitana che, una volta sospesa definitivamente la
trasmissione analogica terrestre, prevista per il 30 novembre 2011,
non sarebbero raggiungibili dalle infrastrutture del digitale
terrestre o riceverebbero male la Tv in Dtt. Oltre ai 18 canali
standard il pacchetto Fransat comprenderà anche France Ô e
quattro emittenti in alta definizione: Tf1 Hd, France 2 Hd, M6 Hd,
Arte Hd.