Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Iptv, a fine 2009 l’Italia avrà 750mila abbonati

Francesco Nonno, segretario generale dell’Associazione Iptv: “Siamo in linea con gli altri Paesi d’Europa”

20 Ott 2009

Entro la fine del 2009 saranno 750mila gli abbonati all'Iptv.
La stima è a firma di Francesco Nonno, segretario generale
dell'Associazione italiana operatori Iptv formata da Telecom
Italia, Fastweb e Wind. "Si tratta di un livello di
penetrazione allineato con il resto d'Europa – ha detto Nonno –
fatta eccezione per la Francia, dove la diffusione dell'Iptv è
dieci volte superiore".
Secondo Nonno la progressiva migrazione al digitale terrestre sta
favorendo la penetrazione della Tv digitale: "Nelle aree di
switch off come Piemonte, Lazio e Campania ci sono il 50% dei nuovi
abbonati all'Iptv", puntualizza Nonno. L'associazione
degli operatori intende promuovere una cooperazione con le
istituzioni e tutti gli attori del mercato per spingere la messa a
punto di norme ad hoc.