Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

L’Ict viaggia in alta velocità. Intesa BT Italia-Ntv

La filiale italiana dell’operatore britannico svilupperà l’infrastruttura di comunicazione e gestirà i servizi sui treni “Italo”. L’Ad Sciolla: “Mettiamo a disposizione soluzioni tecnologiche innovative”

30 Mar 2011

La tecnologia di BT a servizio del Nuovo Trasporto Viaggiatori
(Ntv). L'opratore ha firmato oggi un accordo di full
outsourcing per la progettazione e lo sviluppo
dell’infrastruttura di comunicazione e per la gestione dei
servizi Ict con il primo operatore privato sulla rete ferroviaria
ad Alta Velocità.
Ntv ha scelto quale unico partner BT, affidandogli la progettazione
e l’integrazione dei servizi di comunicazione fissi e mobili, la
gestione sistemistica del centro elaborazione dati, la copertura
WiFi delle stazioni dove Ntv sarà operativa e offrirà servizi ai
propri clienti.

“Ntv necessita di soluzioni tecnologiche innovative per competere
sul mercato italiano del trasporto ferroviario – spiega l'Ad di
BT Italia Corrado Sciolla – Ritengo che il progetto di full
outsourcing sviluppato da BT sia uno dei più innovativi degli
ultimi anni, in quanto aggrega risorse e competenze sia interne sia
esterne ed integra completamente soluzioni di rete di
telecomunicazioni e di data center. Siamo quindi lieti di
contribuire allo sviluppo di un player giovane ed ambizioso come
Ntv.”

Il contratto prevede la realizzazione e la gestione
dell’infrastruttura di rete e Ict del cliente, incluse le reti
fisse (Wan – Wide Area Network e Lan – Local Area Network) e le
reti wireless. BT erogherà tutti i servizi di fonia, fissi e
mobili, sfruttando soluzioni di Voice over Ip. Inoltre per le sedi
principali della neonata compagnia ferroviaria, BT ha sviluppato
piattaforme di device management e applicazioni di Unified
Communications, che integrano soluzioni di videoconferencing e di
collaboration (instant messaging e presence).

A bordo dei treni ad alta velocità Italo il personale di Ntv sarà
dotato di terminali mobili Pda (personal digital assistant) che,
attraverso un sistema integrato, consentiranno, tra l’altro,
attività di controllo, validazione e vendita biglietti viaggio,
gestione dei turni di tutto il personale di bordo, servizi di
timbratura e di gestione cassa. Il sistema prevede inoltre il
controllo della circolazione e della segnalazione di disservizi e
malfunzionamenti.

“L’innovazione tecnologica è una componente fondamentale del
nostro progetto – spiega Giuseppe Sciarrone, amministratore
delegato NTv – Per questo motivo Ntv dopo un lungo processo di
valutazione ha selezionato sul mercato il partner tecnologico più
adatto per le competenze e per la capacità di rispondere con
flessibilità ai requisiti di una start-up. Il supporto di BT sarà
determinante per fornire servizi di qualità ai viaggiatori, sia a
bordo treno che e in stazione, e per creare un ambiente di lavoro
moderno in Ntv”.

BT gestisce per Ntv anche tutti i servizi di data center e la
piattaforma Sap.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link