Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

La Consob autorizza l’aumento di capitale

20 Mag 2010

Telecom Italia Media Spa comunica di aver ricevuto dalla Consob
l’autorizzazione alla pubblicazione del prospetto informativo
relativo all’offerta in opzione ed all’ammissione alla
negoziazione sul mercato telematico azionario (Mta), gestito da
Borsa Italiana Spa, delle azioni ordinarie rivenienti
dall’aumento del capitale sociale per massimi euro 240 milioni,
deliberato dall’assemblea straordinaria dello scorso 8
aprile.

Oggi è previsto lo svolgimento di un consiglio di amministrazione
della società per definire, tra l’altro, le condizioni
dell’offerta, con particolare riferimento al prezzo unitario di
sottoscrizione delle azioni di nuova emissione, al numero di tali
azioni e al rapporto di opzione con cui le azioni di nuova
emissione verranno offerte.

Il prospetto informativo, completato sulla base di quanto verrà
deliberato in data 20 maggio 2010 dal consiglio di amministrazione,
sarà depositato presso la Consob e sarà tempestivamente
pubblicato in forma elettronica e reso disponibile gratuitamente
presso la sede legale della società (Roma, Via della Pineta
Sacchetti, 229) e presso Borsa Italiana Spa (Milano, Piazza degli
Affari, 6) nonché sul sito Internet della società
(www.telecomitaliamedia.it).

In base a quanto riportato nel prospetto informativo si prevede che
i diritti di opzione potranno essere esercitati dal 24 maggio 2010
all’11 giugno 2010 (“Periodo di Offerta”) e potranno essere
negoziati in borsa dal 24 maggio 2010 al 4 giugno 2010.
Entro il mese successivo alla scadenza del Periodo di Offerta la
Società offrirà in borsa ai sensi dell'art. 2441, comma 3,
cod. civ., i diritti eventualmente non esercitati durante detto
periodo, con facoltà di collocare presso terzi le eventuali nuove
azioni che risultassero non sottoscritte anche all’esito
dell’offerta in borsa.

I commenti sono chiusi.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link