Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Microsoft spinge sul mobile: a fine anno il primo cellulare

Presentata dal Ceo Steve Ballmer la nuova piattaforma mobile Windows Phone 7 Series. “Con noi l’esperienza mobile cambia completamente”

16 Feb 2010

Per ora è solo un prototipo, ma il Microphonino sarà presto
realtà. L'"oggetto" presentato da Steve Ballmer, Ceo
Microsoft, al Mobile World Congress di Barcellona, somiglia molto
all’iPhone, e, come il device della Apple, è un crocevia
multimediale che avvicina fra loro mondi diversi. Nel telefonino
cellulare convergeranno infatti giochi dell’xBox, il lettore mp3
Zune, i social network, i contatti personali, le foto e i
video.

Nel corso della kermesse spagnola è stato presentato anche il
nuovo software per cellulari, Windows Phone 7 Series, definito da
Ballmer “l’evoluzione di Windows Phone”. Un design definito
"olistico", con sezioni aggiornate dinamicamente e non,
è stato sottolineato con evidente riferimento all'iPhone, con
icone statiche.

La nuova piattaforma include applicazioni tradizionali e contenuti
provenienti dal Web. I telefonini Windows Phone 7 Series
includeranno sei hub basati su specifici temi: persone (si fa
riferimento ai contatti e ai social network), immagini, giochi (la
prima esperienza xBox Live ufficiale su cellulare), musica e video,
marketplace (consente all’utente di trovare applicazioni e giochi
e caricarli sul device), e Office (tramite cui gli utenti possono
leggere e condividere documenti). Sarà presente inoltre un
pulsante hardware dedicato per Bing, che consentirà di accedere da
qualsiasi schermata, e con un solo clic, al motore di ricerca di
Microsoft.

Un cambio di strategia dunque per Microsoft che, come ha fatto
Apple in questi anni, punta sull’integrazione fra hardware e
software e inizia a lavorare a fianco dei produttori che dovrebbero
distribuire i primi modelli a Natale 2010. Fra questi Dell, Asus,
Htc, Hp, Lg, Samsung, Sony Ericsson, Toshiba. Sul fronte dei
provider invece, i primi a puntare sul Windows Phone saranno At&t
negli Usa e Orange in Europa, ma in prima fila troviamo anche
Telecom Italia, Vodafone, Verizon Wireless, Telefonica, Deutsche
Telekom Ag e Sfr.

“In un mercato affollato di cellulari con formati simili e che
fanno tutti le stesse cose, ho chiesto al nostro team di fornire un
nuovo tipo di esperienza mobile  – ha dichiarato il Ceo di
Microsoft Steve Ballmer -. Crediamo che Windows Phone 7 Series
rappresenti realmente il dinamismo della vita delle persone e il
loro bisogno di essere collegate agli altri”.