Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

BILANCIO

Mobile e broadband spingono il biz di Telecom Argentina

La controllata di Telecom Italia chiude il 2011 con un utile netto a +33%, le revenue salgono del 26%

17 Feb 2012

Telecom Argentina, controllata da Telecom Italia, chiude il 2011 con un utile netto di 2.422 milioni di pesos (+33%). I ricavi netti sono stati pari a 18.525 milioni di pesos (+26%) soprattutto grazie al business mobile e banda larga. L’utile operativo, si legge in una nota, ammonta a 4.040 milioni di pesos (+26%). La posizione finanziaria netta e’ salita a 2.684 milioni di pesos rispetto ai 1.460 milioni del 2010 grazie alla forte generazione di cassa del gruppo.

L’azienda ha chiuso il quarto trimestre 2011 con un utile netto a +18% a 138,8 milioni di dollari.

L’operatore conta di poter partecipare presto a un’asta per frequenze aggiuntive, anche se il governo argentino ha sospeso per il momento ogni piano relativo a gare per lo spettro e la situazione rimane ancora poco chiara.

Argomenti trattati

Approfondimenti

B
bilancio
F
frequenze
T
telecom argentina

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link