Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Mobile payments: nel 2014 mercato a 50 miliardi di dollari

Juniper: 2011 e 2012 faranno da trampolino di lancio alla tecnologia Nfc. Nord America ed Europa pronte a superare l’Estremo Oriente

07 Giu 2011

Il 2011 e il 2012 saranno gli anni della Near field communication e
del decollo dei pagamenti contactless. A dirlo sono i ricercatori
di Juniper Research, secondo cui nei prossimi mesi sempre più
operatori seguiranno l’esempio di Orange in Uk lanciando i loro
servizi con tecnologia Nfc; il mercato continuerà a crescere
finché le transazioni contactless Nfc raggiungeranno un valore di
quasi 50 miliardi di dollari in tutto il mondo nel 2014.

Nel suo nuovo "Nfc Retail marketing & mobile payments
Report", Juniper nota che lo sviluppo della Nfc ha conosciuto
un'importante accelerazione nell’ultimo semestre. Questo ha
dato vita a un settore vitale che promette di facilitare la vita
delle persone rendendo più semplici i piccoli pagamenti ma anche
offrendo una serie di servizi in più come i buoni sconto e le
promozioni direttamente sul cellulare. Questi elementi messi
insieme costituiscono una proposta molto attraente per il
consumatore che può far salire il numero e il valore delle
transazioni, nota Juniper.

"Basandoci sulla nostra analisi e le interviste condotte con i
principali attori dell’industria riteniamo che nei prossimi 18
mesi questo servizio verrà lanciato in molti Paesi, anche una
ventina”, afferma il Senior analyst David Snow. “Di conseguenza
Juniper prevede che Nord America e Europa occidentale insieme
supereranno l’Estremo oriente in meno di tre anni per valore
delle transazioni”. Nord America e Europa occidentale
rappresenteranno infatti il 50% del mercato dei pagamenti Nfc per
valore nel 2014.

Ma il quadro non è tutto rosa: Juniper avverte che, anche dopo i
recenti annunci dei vendor, sono necessari ulteriori progresi
tecnologici per portare i device Nfc al mercato di massa. Finora,
infatti, il servizio tende ad essere lanciato su un numero
ristretto di telefoni che supportano la tecnologia Nfc: è
necessario invece che il maggior numero possibile di cellulari
offra questa opzione. Altro elemento su cui i produttori dovranno
concentrare l’attenzione sarà la user experience: se non è
soddisfacente, rischia di ostacolare il decollo dei pagamenti
contactless.