Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Obama, Internet per tutti. Piano da 18 miliardi per wi-fi e 4G

Il presidente accelera sulla digitalizzazione degli Usa. Lunedì il via libera al pacchetto di investimenti per la realizzazione in 5 anni di reti wireless nazionali

11 Feb 2011

Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha varato un piano
ambizioso che punta a portare internet a banda larga wireless al
98% degli americani nel giro di 5 anni. Il piano da 18 miliardi di
dollari sarà presentato nel dettaglio lunedì.

“Non possiamo pensare che l' economia di domani possa sorgere
utilizzando le infrastrutture di ieri – ha detto Obama – dobbiamo
immaginare quale sarà il prossimo sviluppo ed assicurarci di
essere in prima fila, proprio come lo siamo stati nel secolo
scorso”.

Il piano da 18 miliardi di dollari sarà svelato nei dettagli
lunedì in occasione della presentazione del budget e prevede un
investimento di 5 miliardi per lo sviluppo della rete 4G, 3
miliardi per la ricerca sulle reti senza fili e 10 miliardi per la
realizzazione di una rete wi-fi nazionale per i servizi di
emergenza.

Le risorse saranno reperite con le vendite di frequenze libere
dalle quali Washington pensa di ricavare circa 27 miliardi di
dollari. Di questi, 9,6 miliardi saranno usati per ripianare il
deficit.

I commenti sono chiusi.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link