Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Quanto è larga la banda? Negli Usa un “kit” per misurarla

Il servizio è stato lanciato dalla Fcc per monitorare le discrepanze tra la velocità effettiva e quella promessa dal gestore

12 Mar 2010

Quanto è larga la banda? Ora negli Usa c'è un
"tachimetro" per misurarla. Il "kit" per
testare la velocità di connessione è stato lanciato dalla Federal
Communication Commission (Fcc) – è reperibile sul sito
www.broadband.gov – che in questo modo cerca di andare  incontro
alle "cadute" di banda, con rallentamenti che toccano il
50% nelle ore di punta, registrate dagli utenti. La velocità
testata dal nuovo strumento potrà così essere paragonata a quella
promessa dai provider con cui è stato sottoscritto
l'abbonamento.

I cittadini potranno anche informare via e-mail e via telefono
l’organismo Usa sulle zone in cui la banda larga non è ancora
disponibile.

Un’iniziativa dalla doppia utilità, secondo il presidente della
Fcc Julius Genachowski. “I cittadini potranno essere informati in
tempo reale sulla velocità della loro connessione e la Commissione
potrà raccogliere dati utili sul funzionamento del servizio
broadband nel Paese”.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link