Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Reti Lte, Ericsson fornitore di China Mobile

La casa svedese affianca Alcatel-Lucent e Nokia Siemens Networks nella rosa di supplier per la realizzazione dei network 4G in Cina

11 Apr 2011

China Mobile si affiderà fra gli altri anche ad Ericsson come
fornitore di apparati per la sua rete Td-Lte. La decisione, che ha
ricevuto il via libera del ministero dell’Industria e dell’IT,
prevede la realizzazione da parte di Ericsson di un network Td-Lte
sperimentale nella città di Shenzen. Ericsson ha fatto sapere che
fornirà stazioni base multi standard e i servizi di rete
connessi.

A marzo China Mobile aveva già selezionato Alcatel-Lucent e Nokia
Siemens Networks. In particolare, Alcatel Lucent realizzerà la
rete sperimentale di Shangai, mentre Nsn si occuperà del network
Td-Lte di Hangzhou.

Huawei e Zte dovrebbero a breve rientrare nella rosa dei fornitori
di China Mobile. Alcatel Lucent ha reso noto di essere stata
selezionata da China Mobile dopo la realizzazione di alcuni test di
interoperabilità con due fornitori di cellulari. Idem per Nokia
Siemens Networks.

China Mobile, il maggior operatore mobile mondiale per numero di
abbonati, sta spingendo sull’acceleratore per il lancio
commerciale delle reti Td-Lte, che da mesi stanno scaldando i
motori anche in Europa in vista del rilancio delle licenze per
nuove porzioni di spettro.

La tedesca E-Plus ha reso noto che lancerà le prime reti
sperimentali 4G nel primo semestre del 2011. La sperimentazione
tedesca riguarda la porzione di spettro a 2.6 Ghz assegnata nella
recente asta e China Mobile fornirà supporto tecnico in Germania,
mentre Zte ha fornito le stazioni base.