Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Samsung rilancia: un milione di Galaxy Tab entro l’anno

Il produttore asiatico scommette sul boom di vendite e alza l’asticella per il periodo natalizio. Shin annuncia: “Allo studio nuovi modelli”

04 Nov 2010

Samsung Electronics punta a vendere oltre un milione di tablet
Galaxy Tab entro la fine dell'anno. Lo ha detto J.K. Shin,
presidente del business mobile di Samsung Electronics, aggiungendo
che a partire dal prossimo anno la società potrebbe lanciare
Galaxy Tab di diverse dimensioni.

"Dispositivi tablet di diverse dimensioni verranno lanciati da
molte società il prossimo anno. Per rafforzare la nostra presenza
nel mercato tablet stiamo preparando vari tipi di
dispositivi", dice Shin.

La strategia dell'azienda asiatica è volta a contrastare lo
strapotere di Apple nel mercato dei tablet, dove la casa di Steve
Jobs detiene la quota del 95%. Quanto al Galaxy Tab, in vendita in
Gran Bretagna tramite l’operatore T-Mobile Uk, nei negozi fisici
ma anche online, costa 529 sterline, mentre l’utilizzo del mobile
broadband si paga a parte, con piani tariffari che vanno da 7 a 15
sterline al mese. La lavagnetta di Samsung, che gira su Android
2.2, ha uno schermo di 7 pollici, proprio quello su cui si sono di
recente indirizzate le critiche di Steve Jobs. Secondo il Ceo di
Apple, i 7 pollici scelti da molti competitor sono troppo pochi:
“I 10 inch dell’iPad”, ha detto Jobs, “sono il minimo
indispensabile per creare delle applicazioni per tablet con una
grande esperienza utente”.

Il gruppo quest'anno punta a vendere oltre 20 milioni di
smartphone Galaxy S e mira a raddoppiare la quantità entro il
prossimo anno.