Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Synchronica compra il mobile messaging di Nokia

Obm (e tutti i contratti con gli operatori Usa) verrà rilevata per 25 mln di dollari. Intanto il produttore finlandese chiude i negozi in Gran Bretagna e Stati Uniti

04 Lug 2011

Synchronica, società britannica di mobile messaging, ha acquisito
Operator Branded Messaging (Obm) di Nokia per 25 milioni di
dollari. L'accordo prevede Synchronica – la cui attività è
tradizionalmente concentrata sui mercati emergenti – prenda in
carico i contratti che Obm ha attualmente con alcuni operatori Usa,
tra cui AT&T, Verizon, Sprint, T-Mobile, Rogers e Telus, coprendo
circa 6 milioni di utenti attivi.

La società fornirà anche il software di messaggistica che Nokia
carica sulla sua serie 40 di cellulari a basso costo; fornitura
questa che dovrebbe generare per Synchronica un fatturato pari a 18
milioni dollari.
Synchronica ha inoltre annunciato che implementerà la piattaforma
di messaggistica di Nokia per supportare servizi di e-mail e
messaggistica di Gmail, Yahoo, Msn Messenger, e GoogleTalk.

"Questa acquisizione rappresenta per noi un pietra miliare per
Synchronica e ci avvicina sempre più al nostro obiettivo diventare
il leader mondiale del netx generation mobile messaging",
commenta il Ceo di Synchronica Carsten Brinkschulte.

Intanto Nokia sta chiudendo i suoi negozi praticamente in quasi
tutti i mercati di riferimento. Entro settembre i canali di vendita
diretta negli Stati Uniti e nel Regno Unito saranno solo un
ricordo. In Uk rimarrà ad esempio solo una botteguccia presso
l'aeroporto di Heathrow. E non saranno da meno i negozi online,
che saranno spenti come è già successo il mese scorso in Francia,
Spagna e Olanda.