Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Telecom Italia cede BbNed. Riflettori su Italia e Brasile

Accordo fatto per la vendita a Tele2 per 50 milioni di euro. Bernabè va avanti sulla strada della valorizzazione dell’asset nazionale e della dismissione di quelli non core

16 Lug 2010

Accordo Telecom Italia -Tele2 per la vendita di BbNed, il fornitore
di servizi wireline dei Paesi Bassi, attivo nei segmenti business
retail e wholesale: la società opera sul mercato business con il
marchio Bbeyond e sul mercato consumer con i brand Alice e
InterNLnet.
Tele2 pagherà alla girata delle azioni un corrispettivo pari a 50
milioni di euro (entreprise value). Il completamento
dell’operazione è subordinato all'approvazione da parte
delle Autorità garanti della concorrenza nei Paesi Bassi.
"La cessione di BbNed è in linea con l’obiettivo di Telecom
Italia di riposizionarsi sui mercati core e non avrà
sostanzialmente impatto sul conto economico di Gruppo", fa
sapere TI in una nota. Per l'operazione la società guidata da
Franco Bernabè si è affidata a Morgan Stanley che ha svolto il
ruolo di consulente finanziario esclusivo.