Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

L'OPERAZIONE

Telecom Italia, collocato bond da 1,5 miliardi di euro

Conclusa con successo l’emissione obbligazionaria in due tranche a tre anni e mezzo. L’emissione si inserisce nel processo di rifinanziamento del debito in scadenza

12 Giu 2012

P.A.

Telecom Italia ha concluso con successo il lancio di un’emissione obbligazionaria in due tranches a 3 e anni e mezzo, a tasso fisso per un totale di 1,5 miliardi di euro, destinata ad investitori istituzionali.

“L’ottima qualità del book di ordini – spiega una nota – conferma il favore della comunità finanziaria europea verso il credito Telecom Italia, ed ha permesso non solo di aumentare sensibilmente l`importo dell’emissione ma anche di prezzare la stessa con rendimenti inferiori rispetto alla guidance inizialmente annunciata. In particolare il costo medio dell’emissione si attesta al 5,462%, in linea con il costo medio del debito. L’emissione si inserisce nel processo di rifinanziamento del debito in scadenza”.

L’emissione si inserisce nel processo di rifinanziamento del debito in scadenza.


Argomenti trattati

Approfondimenti

B
bond
O
obbligazioni
T
telecom italia