Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Telecom Italia: Nocentini al Marketing, Delleani a Open Access

Definite con due disposizioni organizzative a firma dell’Ad Marco Patuano le squadre dei manager delle funzioni Top Clients, guidata da Battiferri, e Technology capitanata da Opilio

05 Mag 2011

Telecom Italia ha nominato la squadra di manager
delle funzioni Top Clients e Technology. Due le disposizioni
organizzative a firma dell’Ad Marco Patuano che hanno messo nero
su bianco i nuovi incarichi.

Dieci i manager che fanno capo alla funzione Top
Clients
capitanata da Simone Battiferri,
che ha la responsabilità di accrescere e tutelare la base clienti
(grandi aziende del segmento Industry e banche) attraverso la
definizione dell’offerta e dei relativi piani di marketing e
della comunicazione commerciale. Top Clients si occupa inoltre del
presidio delle attività di service creation, della progettazione
delle soluzioni Ict, dei processi di caring e loyalty. Della
commercializzazione dei prodotti e dei servizi e assicura la
governance degli stessi e delle relative piattaforme applicative
nonché il presidio end to end del processo sell cash e della
qualità del servizio erogato.

La funzione Top Clients assume la seguente articolazione
organizzativa:
Le attività di Marketing sono state affidate a Stefano
Nocentini
mentre Michele Riela va a capo
di quelle Pre Sales & project management. Al timone del Finance va
a Massimo Stazi e per quanto riguarda il Corporate
Market l’area Nord è stata affidata a Claudio
Contini
e quella Sud a Antonio
Cirillo
.

Affidate a Giampaolo Leone le operazioni di Bid &
Sales Management e a Massimo Arioli quelle di
Process & Performance Management. Ad occuparsi delle Partnership
Alliances & Business Enhancement sarà Giuseppe
Tillia
. Al Service Management va Ettore
Spigno
e alle Customer Operations Fabrizio
Grattarola
.

Riguardo alla funzione Technology, a cui capo c’è
Giuseppe Roberto Opilio, sono cinque le aree
organizzative per le quali sono stati nominati i relativi
responsabili. Assicurare l’innovazione tecnologica ed il
coordinamenti dei piani di investimenti nelle piattaforme tecniche
del Gruppo ed il presidio integrato delle attività di sviluppo
sono i compiti principali della funzione Technology a cui fanno
capo anche la realizzazione delle infrastrutture di rete,
impiantistiche ed immobiliari di competenza nonché i processi di
delivery e assurance dei servizi alla clientela.

La funzione Technology assume la seguente articolazione
organizzativa:

Le attività di TI Lab % Global Consulting sono affidate a
Sandro Dionisi, il Network Planning a
Giancarlo D’Orazio e le Network Operations a
Raoul Pieroni. Open Acces va a Riccardo
Delleani
e le Technical Infrastruictures a
Venanzio Iacozzilli.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link