Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

LA CRISI SPAGNOLA

Telefonica, stop al pagamento dei dividendi

La telco spagnola si blinda contro la crisi. Le cedole torneranno, dimezzate, dal 2013. Tagli del 30% agli stipendi dei manager

26 Lug 2012

L.S.

Telefonica si blinda contro la crisi e annuncia che taglierà del 30% lo stipendio dei manager e sospenderà il pagamento dei dividendi fino alla fine del 2012. L’azienda conta di riprendere a distribuire cedole di 0,75 euro per azione – la metà del previsto – solo dal 2013. La decisione riguarderà 1,4 milioni di azionisti oltre a due grandi soci istituzionali.

L’azienda ha anche reso noti i conti semestrali che registrano un utile netto di 1,33 miliardi (-14% rispetto all’anno precedente), ricavi per 15,47 miliardi e un risultato operativo di 5,35 miliardi. Il margine operativo è sceso dal 37,1 al 34,6%. L’azienda ha confermato il piano di dismissioni di asset e rivisto al ribasso le stime sui ricavi 2012 che precedentemente stavano a +1%.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
alierta
S
spagna
T
telefonica