Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

TeliaSonera battezza l’Lte: 65 euro al mese per il 4G

Velocità di navigazione a 80 mb al secondo. Nell’offerta anche una versione “light” a 11 euro. Intanto prosegue l’espansione del network: nel 2011 saranno coperte 228 città

24 Set 2010

Parte da oggi l’offerta commerciale Lte full-speed di TeliaSonera
in Svezia, con un abbonamento mensile che costerà 599 corone,
circa 65 euro per i nuovi clienti, a dimostrazione che, se gli
operatori telecom di tutto il mondo si stanno attrezzando per il
lancio sul mercato dei servizi Lte, gli utenti che vogliono
accedere alla banda larga mobile devono prepararsi a loro volta a
spendere qualcosa di più ogni mese.

Fino ad oggi, TeliaSonera ha offerto accesso al 4G a tariffe
scontate. Ma l’operatore è convinto che alcuni suoi utenti sono
disposti a pagare di più per la velocità extra e la capacità
dati potenziata fino a 30 GB/mese incluse nel suo pacchetto Total
4G, come dichiarato dal capo dei Mobility Services Erik
Hallberg.

Il carrier sta anche accelerando l’espansione della sua rete.
Oggi la copertura arriva solo a parti delle città di Stoccolma,
Gotheborg e Malmö, ma entro la fine dell’anno saranno raggiunte
28 città grandi e piccole e nel corso del 2011 il numero salirà a
228.

TeliaSonera offre l’Lte anche come funzionalità aggiuntiva di
alcuni suoi abbonamenti 3G a 100 corone (11 euro) al mese, ma è un
Lte a velocità ridotta. Chi si abbona al pacchetto Mellan (Medium)
paga 299 corone (32,5 euro) per velocità comprese tra 5 Mbps e 10
Mbps e 10 GB di dati, mentre gli abbonati al pacchetto Stor (Large)
pagano 369 corone (40 euro) per velocità tra 10 e 20 Mbps e 20 GB
di dati. Chi è disposto a spendere di più, però, comprando
l’abbonamento Total 4G, ha velocità fino a 80 Mbps; in più, gli
utenti dei servizi di banda larga fissa di TeliaSonera beneficiano
di uno sconto.