Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Trentino Network e Brennercom. Fibra alle aziende di Ravina

Via libera al progetto da 900mila euro per la realizzazione di un network fiber to the home nell’area industriale. L’iniziativa si inserisce nel quadro di una rete più ampia destinata alle aziende della provincia autonoma

30 Mar 2011

Trentino Network, la società che gestisce le reti per le
telecomunicazioni presenti sul territorio provinciale, e
Brennercom, l’azienda Ict regionale di servizi Tlc per la
clientela business, hanno progettato la rete di accesso in fibra
ottica della zona industriale di Ravina. A breve le due società
daranno inizio ai lavori di scavo per la posa
dell’infrastruttura.

Nello specifico, si tratta di realizzare la parte terminale della
rete Ftth (Fibre To The Home) che collega fisicamente i nodi
periferici agli utenti finali, cioè alle aziende.

L’accordo di programma approvato dalle due società prevede la
copertura di un’area di 25 ettari, con un investimento di quasi
900mila euro. La realizzazione della rete di accesso collegherà in
fibra ottica circa 80-90 aziende entro otto mesi dalla firma. Il
tracciato principale del collegamento interesserà 11 chilometri di
dorsale e 25 chilometri di cavi a 144 fibre ottiche.

La nuova infrastruttura di rete si inserisce nell’ambito di un
progetto di cablatura più ampio: la Provincia Autonoma di Trento
ha in programma di realizzare entro il 2012 un’infrastruttura in
fibra ottica nelle principali zone industriali del Trentino.

I lavori di scavo verranno effettuati seguendo l’accordo di
programma firmato tra Trentino Network e Brennercom che prevede la
posa della fibra utilizzando delle tecniche impiantistiche a basso
impatto ambientale.

Stefano Longano, amministratore delegato di Trentino Network,
sottolinea l’importanza dello sviluppo delle infrastrutture di
telecomunicazione in funzione dello sviluppo economico del
territorio:"Questo è il primo di una serie di accordi con
operatori realizzati sulla base della delibera della Giunta
Provinciale 2178 del 24 Settembre 2010. Questi strumenti
contrattuali, insieme agli accordi con le municipalizzate, ci
permetteranno di raggiungere l'obiettivo di cablatura delle
principali aree produttive del Trentino entro il 2012".

Soddisfatto si dichiara Karl Manfredi, amministratore delegato di
Brennercom: "Siamo orgogliosi di poter realizzare questo
progetto insieme a Trentino Network. La rete a banda larga e
ultralarga su fibra ottica ha un potenziale immenso e sarà in
grado di sostenere l‘incremento della domanda di servizi
innovativi, che sta crescendo sempre più anche in Trentino. Sono
certo che le imprese apprezzeranno i vantaggi di una connessione a
una rete in fibra".