Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

IL CONSIGLIO DEL 27 APRILE

Ultimo miglio, la palla ad Agcom

Secondo indiscrezioni il Consiglio previsto per il 27 sarà occasione per dare il via all’iter di esame della norma sull’unbundling approvata dal Parlamento

23 Apr 2012

E.L.

Il Consiglio dell’Agcom, in programma per venerdì prossimo 27 aprile, con tutta probabilità inizierà a esaminare la questione dell’accesso disaggregato all’ultimo miglio della rete Telecom, così come previsto dall’emendamento al decreto semplificazioni diventato ormai legge.
Secondo quanto risulta all’Ansa, infatti, nel corso della riunione si dovrebbe dare il via all’iter che potrebbe consistere nell’apertura di una specifica analisi di mercato.

La legge prevede infatti che l’Autorità, entro la prima settimana di agosto, individui "le misure idonee ad assicurare l’offerta disaggregata dei prezzi relativi all’accesso all’ingrosso alla rete fissa e ai servizi accessori, in modo che il prezzo del servizio di accesso all’ingrosso alla rete fissa indichi separatamente il costo della prestazione dell’affitto della linea e il costo delle attività accessorie, quali il servizio di attivazione della linea stessa e il servizio di manutenzione correttiva". Inoltre la legge prevede di "rendere possibile, per gli operatori richiedenti, acquisire tali servizi anche da imprese terze operanti in regime di concorrenza sotto la vigilanza e secondo le modalità indicate dall’Autorità medesima, assicurando, comunque, il mantenimento della sicurezza della rete".

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
accesso
A
agcom
T
telecom
U
ultimo miglio